Excavation Diary

Min risorto

Author: admin/giovedì 11 dicembre 2014/Categories: Diario di scavo

Rate this article:
5.0

Oggi vogliamo parlarvi del lavoro con le immagini. Parte della decorazione delle pareti è purtroppo andata persa a causa di vari motivi e, per poterla recuperare, dobbiamo mettere insieme le forze di diversi specialisti.

Prima di tutto, gli egittologi eseguono un'analisi della scena nel dettaglio per vedere quali scene e quali temi vi siano rappresentati. Una volta che la scena è stata identificata, Paolo la fotografa ad alta risoluzione per poter disegnarne una versione digitale al computer.

Paolo fotografa la scena del giovane principe sulle ginocchia di Min


Nicky "salva" la scena ridisegnandola in dettaglio

Successivamente, nell’intento di ricostruire la scena perduta, cerchiamo scene simili in altre tombe dello stesso periodo, per poter completare con esse ciò che manca nella nostra. Questo lavoro ha occupato diversi giorni, fino a quando gli egittologi hanno potuto fornire all'illustratrice archeologica altre immagini simili.


Raffaella Carrera, illustratrice archeologica, mentre ricostruisce la scena con le immagini fornite dagli egittologi

Qui vi mostriamo il risultato:

Il lavoro finale è stato emozionante: il futuro Amenhotep II e il suo tutore Min hanno di nuovo un volto dopo tanti secoli...

Non possiamo evitare di dirvi chi ci ha visitato oggi: Dieter Eigner, ingegnere e archeologo, specialista nell’architettura delle tombe tarde nella necropoli tebana. Gli abbiamo mostrato la pianta di una parte della tomba -327- e chiesto la sua opinione circa la datazione.

Visita di Dieter Eigner

La sua conoscenza è stata fondamentale per avvalorare la nostra ipotesi di cui discuteremo più avanti...

 

Number of views (5683)/Comments (0)

Tags: