Diario di scavo

Studiando le mappe...

Studiando le mappe...

Author: Mila e Irene/domenica 19 gennaio 2014/Categories: Diario di scavo

Rate this article:
No rating

La prima pianta realizzata della tomba TT109 si trova in un articolo pubblicato da Virey (1887). La pianta presenta errori perché probabilmente i detriti coprivano parte della struttura. Sulla mappa si vede la mancanza della nicchia centrale, la cappella est e l’accesso alla tomba 327 che si trova sulla parete est della sala trasversale.

Anche nei manoscritti di Gardiner e Davies possiamo trovare uno schizzo delle piante delle due tombe, ma queste sono ancora una volta incomplete. Nel "Porter e Moss" (come è chiamato il repertorio bibliografico dell'antico Egitto organizzato per monumenti) la mappa della tomba di Min presenta ancora lacune ed errori, come la localizzazione dei pozzi e l'accesso ad altre camere. Il disegno della pianta della TT109 è come semplificato e non viene menzionata l’unione fra la tomba 109 e la 327. Le scene sulle pareti sono descritte ma non in maniera completa.

Il lavoro di F. Kampp sulla Necropoli Tebana sembra il più vicino alla realtà architettonica di entrambe le tombe. Un numero (-327-) viene assegnato alla tomba che si apre sulla parete est della sala trasversale della tomba di Min. Se da un lato questa pubblicazione è certamente un passo avanti rispetto al "Porter e Moss " in molti aspetti,  dall’altro le piante di entrambe le tombe e la loro ubicazione nella zona di Gurna non corrispondono esattamente alla realtà. Per questo motivo abbiamo incentrato il nostro interesse sullo studio topografico.

 

Number of views (7932)/Comments (0)

Tags: