Diario di scavo

Oscurità

Oscurità

Author: Mila e Irene/domenica 15 dicembre 2013/Categories: Diario di scavo

Rate this article:
5.0

Questa mattina ci siamo preparati a scendere nel secondo pozzo. Hassan, il nostro Rais, ha costruito in una notte una scala di corda e ferro per poter raggiungere la profondità di 5 metri.

Abbiamo avuto problemi con il cavo della luce che ci portiamo dietro per poter illuminare l’oscurità dei pozzi. Questo infatti ha deciso di smettere di funzionare e ci siamo ritrovati nella più completa oscurità! (da notare che il cavo non aveva neppure dieci giorni di vita!). Quando siamo riusciti a capire che ciò che causava il problema era una parte rovinata del cavo…la luce è saltata in tutta la zona di Gurna. Abbiamo desistito. L’oscurità ha vinto. Potremmo usare oggi quel detto spagnolo che dice “mi gozo en un pozo”.

Il nuovo pannello da porre fuori dalla porta di ingresso è arrivato! È stata un’idea del nostro ispettore Sayed. Mentre prima l’unica informazione scritta consisteva nel numero della tomba, adesso abbiamo aggiunto la dinastia ed il nome del defunto.


 

Number of views (6485)/Comments (0)

Tags: