Diario de excavación

A presto Inshallah...

Author: admin/martedì 16 dicembre 2014/Categories: Diario di scavo

Rate this article:
5.0

Siamo giunti alla fine della nostra seconda stagione e, anche se stanchi, siamo tristi di partire. E’ stato un periodo meraviglioso in cui tutta la squadra non solo ha lavorato, ma si è anche divertita. Abbiamo imparato qualcosa di nuovo ogni giorno e sentiamo che questo luogo occupa un posto speciale nel cuore di tutti noi.

Abbiamo molte persone da ringraziare, in particolare i nostri colleghi egiziani che hanno la fortuna di vivere in questa terra che amiamo.

Desideriamo esprimere la nostra gratitudine ai rappresentanti del Ministero di Stato per le Antichità del Cairo per il loro generoso sostegno e l'assistenza in questo progetto. Esprimiamo inoltre il nostro apprezzamento per l'Ispettorato della riva occidentale di Luxor per il supporto e, in particolare, Abd el Hakim Carrar, Direttore Generale delle Antichità dell'Alto Egitto.

Un particolare ringraziamento va all’ispettore a noi assegnato, Mohamed Abu El Wafa Beabesh per il suo aiuto con tutti i problemi e il suo contributo al lavoro della missione. Una persona di integrità che ha guadagnato l'ammirazione di tutti i membri.

Qui vi mostriamo una serie di foto della chiusura e della squadra.


Arrivo del capo dei gafir (guardiani)


Mila Álvarez firma la chiusura della tomba


Insieme al direttore, firma anche l’ispettore e il capo dei gafir (guardiani)


Si procede alla chiusura. Irene scherza con l'oggetto che utilizziamo per sigillare la porta della tomba


Mila con i colleghi egiziani di Progetto Min


La squadra con il nostro ispettore Mohamed

I gafires saranno i guardiani della tomba di Min e la custodiranno fino al nostro ritorno


Alla prossima stagione, Inshallah!

 

Number of views (5953)/Comments (0)

Tags:

Please login or register to post comments.